A chi vendere gli alimenti fatti in casa

Gli alimenti e le bevande preparati nell’abitazione privata ai sensi del Regolamento CE 852/2004, Allegato II, Capitolo III, si possono vendere regolarmente ad una serie di soggetti. La Nota prot. 936 del 20 dicembre 2014 della Regione Piemonte, in risposta al quesito presentato da CUCINA NOSTRA in data 19/11/2014, ci permette di chiarire con maggiore precisione a chi si possono vendere.

Leggi tutto

I locali per la produzione di alimenti fatti in casa

I locali per la produzione di alimenti fatti in casa richiesti dall’autorità sanitaria sono: o un locale cucina diverso da quello utilizzato per la preparazione di alimenti ad uso familiare; o, previa valutazione dell’autorità sanitaria locale, l’allestimento di una cucina in uno spazio debitamente separato all’interno di altro locale aventi i requisiti di cui all’Allegato II del Regolamento CE 852/2004

Leggi tutto

I locali per la produzione. Aggiornamenti

Dall'esperienza condotta fino ad ora da Cucina Nostra nell'avvio di Microimprese domestiche alimentari in differenti regioni d'Italia, validata dalle stesse autorità sanitarie regionali e locali, possiamo affermare che i locali per la produzione di alimenti fatti in casa legale possono essere: o la cucina domestica, adeguatamente organizzata, o una seconda cucina appositamente dedicata.

Leggi tutto

Regolamento europeo

Il “REGOLAMENTO (CE) N. 852/2004 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 29 aprile 2004 sull’igiene dei prodotti alimentari” contempla la possibilità di produzioni in abitazioni private di alimenti destinati alla commercializzazione. Nell’Allegato II – Capitolo III si parla esplicitamente di “locali utilizzati principalmente come abitazione privata ma dove gli alimenti sono regolarmente preparati per essere commercializzati”.

Leggi tutto

Alimenti che si possono e non si possono produrre nella abitazione privata

Per produrre e vendere alimenti fatti in casa è necessario mettere in atto procedure di “gestione della sicurezza alimentare” basate sui principi del sistema HACCP (analisi dei rischi e controllo dei punti critici). In pratica, questo significa che nella vostra attività è necessario disporre di un modo di procedere definito che vi consenta di gestire i ‘rischi’ rispetto alla possibilità che il vostro cibo venga contaminato.

Leggi tutto

logosotto

Cucina Nostra A.P.S. - Via Valbusaga, 26 - Borgosesia, VC 13011 - ITALIA
Telefono : +39 377.6620415 - WHATSAPP: +39 340.7339509
SKYPE: cucina.nostra  - E-mail: info@cucinanostra.eu
C.F. 91018380021 - PARTITA I.V.A. 02648060024

Iscriviti alla newsletter

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo Sito sono utilizzati dei cookies. Cliccando su “Accetto ” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati nell' Informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. Per sapere di più sui cookie e come cancellarli, guarda la nostra privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.