fbpx

#Fattibilemanonbanale 2

Continuiamo la serie di brevi articoli dedicati a chiarire cosa comporta avviare una produzione di alimenti fatti in casa legale. Il secondo contributo che presentiamo riguarda le "autorizzazioni" richieste per l'avvio di una Microimpresa domestica alimentare.

 

 

 

 

 

 

 

PREMESSA

Ciò che riportiamo in questo articolo è frutto dell'esperienza condotta da Cucina Nostra fin dal 2014 nell'avvio di regolari Microimprese domestiche alimentari, e dalle ricerche e approfondimenti giuridici e giurisprudenziali, igienico-sanitari e socio-economici sulle attività avviate, realizzati per la Memoria presentata alle Regioni e al Ministero della Salute come contributo alla stesura delle future Linee-guida nazionali applicative di quanto disposto dal Regolamento CE 852/2004, Allegato II, Capitolo III, relativamente alla produzione di alimenti in abitazione privata e loro commercializzazione.

 

DOMANDA

Quali sono le "autorizzazioni" che bisogna avere per avviare una produzione legale di alimenti fatti in casa?

RISPOSTA

Non occorre richiedere autorizzazioni preventive all'A.S.L. per l'avvio dell'attività di produzione di alimenti nella cucina domestica. Con il D.Lgs 193/07 è stato superato l'obbligo dell’autorizzazione sanitaria (preventiva) di cui alla L. 283/62, ed è stata introdotta la notifica, prevista dalla normativa comunitaria ai fini della registrazione, quale comunicazione che l’operatore presenta all’Autorità sanitaria competente che attesta che l’attività viene svolta nel rispetto dei requisiti generali e specifici richiesti, nel nostro caso dal Reg. CE 852/2004, Allegato II, Capitolo III. La produzione di alimenti in abitazione privata è a tutti gli effetti un'impresa alimentare e, come tale sottostà alle procedure di avvio che valgono per le altre tipologie d'impresa del settore. Pertanto è lo Sportello Unico delle Attività Produttive  (SUAP) del Comune di residenza il riferimento per presentare la segnalazione con la quale si avvia la propria attività, la quale sarà inoltrata dallo stesso SUAP per competenza all'Azienda sanitaria territoriale. Per effetto della legge sulla semplificazione amministrativa (L. 241/1990), al fine di favorire la liberalizzazione delle attività produttive, questa segnalazione avviene presentando esclusivamente per via telematica una SCIA (Segnalazione Certificata Inizio Attività) con Notifica sanitaria nella quale il titolare della Microimpresa domestica alimentare dichiara che sta avviando una produzione di alimenti in cucina domestica secondo quanto previsto dal Regolamento CE 852/2004. La SCIA è sostanzialmente un'autocertificazione con la quale l'interessato dichiara e, perciò, si assume la responsabilità di produrre secondo i requisiti previsti dalla normativa in vigore. Una volta presentata la SCIA, si può iniziare a produrre e a vendere regolarmente. A posteriori l'ASL verrà a controllare se effettivamente è così. Se i requisiti igienico-sanitari richiesti dalla normativa vigente sono applicati, l'ASL constaterà che la produzione è regolare e potrà proseguire.

APPROFONDIMENTO

Leggi i nostri articoli: "Iter per l'avvio"; "La sicurezza alimentare nella microimpresa domestica". 

 

©Copyright 2018 Cucina Nostra A.P.S. - Tutti i diritti riservati - E' vietata ogni riproduzione, copia o diffusione senza - previo esplicito consenso scritto, accordato a seguito di obbligatoria richiesta scritta, dell'autore - menzione della fonte.

Logo Cucina Nostra

Cucina Nostra A.P.S. - Corso Roma, 76 - Varallo (VC) - 13019 - ITALIA
Telefono: +39 02.82398770
Whatsapp: +39 02.82398770
E-mail: info@cucinanostra.eu
C.F. 91018380021 - PARTITA I.V.A. 02648060024
Credits: Mediafactory Web Agency

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo Sito sono utilizzati dei cookies. Cliccando su “Accetto ” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati nell' Informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. Per sapere di più sui cookie e come cancellarli, guarda la nostra privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.